50 Sfumature di esercizi. L’allenamento fisico ideale per migliorare la vita sessuale.

Migliorare le performance e il piacere sessuale con dei semplici esercizi che potete eseguire quando meglio volete ? Si può e si deve. Grazie a Sheila di Corrinforma.com che ci ha spiegato questa metodica di cui non se ne parla molto.

rocco-anal

Quale occasione migliore del post San Valentino per scrivere questo articolo…nel mondo gli italiani sono conosciuti come un popolo passionale, focoso, dei veri esperti sotto le lenzuola… cerchiamo di non sfatare questo mito dato che le ultime statistiche sarebbero un po’ contrastanti … le coppie italiane, infatti,  farebbero l’ amore in media solo 9 volte al mese!

Sono chiamati gli esercizi di Kegel, dall’ ideatore che li ha pensati ed elaborati, sono delle semplici contrazioni per esercitare i muscoli del pavimento pelvico, i dottori spesso li prescrivono per contrastare l’ incontinenza urinaria, io li ho trattati quando parlavamo degli esercizi importanti per la donna in gravidanza (vedi “gli esercizi per allenare il perineo), ma sia l’ uomo che la donna dovrebbero esercitarli perchè oltre ad una maggiore consapevolezza sulla funzionalità del proprio apparato genitale, nell’uomo contrastano l’ impotenza, l’ eiaculazione precoce e aumentano il piacere nel rapporto regalando addirittura una eiaculazione più potente; nella donna, con l’ allenamento costante di questi muscoli, si è rilevato un aumento della sensibilità e del piacere durante l’ amplesso, un raggiungimento facilitato dell’ orgasmo: il rafforzamento della muscolatura pelvica può favorire orgasmi multipli e un aumento del piacere del partner durante il rapporto sessuale.

esercizi-di-kegel

per non avere dubbi:

il pavimento pelvico è un insieme di legamenti e muscoli alla base della cavità addominale/pelvica indispensabile per il sostegno di uretra, vescica, intestino e nella donna, dell’ utero.

muscolo pubo-coccigeo, è il muscolo adibito al controllo del flusso urinario e delle vie del parto e si contrae durante l’ orgasmo.

Come fare per individuarli ed allenarli?

1. Prima di iniziare assicurarsi di aver svuotato completamente la vescica.

2. Trova il tuo muscolo pubo-coccigeo, per individuarlo prova questo semplice esercizio anche subito , nessuno se ne accorgerà ;-) prova a far finta di urinare e poi bloccati improvvisamnete, quel muscoletto che senti muoversi appena è il tuo muscolo pubo-coccigeo!

3. Ora contrai i muscoli del pavimento pelvico per 5/10 secondi (anche se so che all’inizio sembrerà di non riuscire a trattenere la contrazione neanche per 1 secondo, continuate vi accorgerete che migliorerete di volta in volta).

4. Piano piano aumenta il tempo di contrazione per ogni ripetizione singola, fai 3 serie da 20 ripetizioni per 3 volte al giorno.

5. Mi raccomando cerca di isolare il muscolo, quando ti eserciti, gambe, glutei e addominali non si devono muovere!

Ricordatevi che anche lo stress o l’ inattività fisica possono determinare la fonte della nostra insoddisfazione sessuale. Ad esempio, a livello chimico, lo stress impedisce al corpo di rilassarsi perchè rilascia nel sangue il cortisolo, un ormone che potrebbe impedire il raggiungimento dell’ eccitazione sessuale… e poi tutti gli esercizi di tonificazione dei glutei e di mobilità del bacino che potete allenare in palestra o con il pilates vi faranno sentire più sicuri di voi stessi e di conseguenza più disinibiti!!!! Questo per dire che trovare un equilibrio mente-corpo è indispensabile !

Allora… buon lavoro!!!

Sheila di www.corrinforma.com

commenti