Jenny McCarthy e le foto nuda rubate dagli hacker. #TheFappening parte seconda

E’ fresca la notizia con meno di due ore, a proposito della pubblicazione online delle foto compromettenti della ormai veterana showgirl e modella Jenny McCarthy. Anche lei è stata messa all’angolo dagli hacker nella vicenda del furto dati di iCloud, il cloud di Apple, ribattezzata come TheFappening.

Jenny McCarthy, all’anagrafe Jennifer McCarthy (Chicago, 1º novembre 1972), è un’attrice e modella statunitense.

È apparsa in diverse pubblicazioni e video di Playboy. È apparsa come Playmate sul numero di Playboy dell’ottobre 1993 (numero 481).

Nel 1992 si iscrisse alla Southern Illinois University di Edwardsville, in cui studiava per diventare infermiera. In mancanza di denaro per pagarsi gli studi, decide di fare dei servizi fotografici pagati dalla rivista per soli uomini Playboy, arrivando a comparire in prima pagina nell’ottobre 1993. Divenne “Playmate” (modella di Playboy) nel 1994, diventando uno dei più importanti sex symbol degli Stati Uniti d’America.

Nell’estate del 1995 i produttori di MTV si accorgono di lei e la scelgono per presentare la trasmissione comico-demenziale “Singled Out”. Il successo ottenuto come VJ le dà l’opportunità prima di condurre il The Jenny McCarthy Show e poi di interpretare il telefilm Jenny, quasi completamente autobiografico. Nell’1997, arrivò quinta nel concorso delle più belle donne del mondo (organizzato dalla rivista FHM); un anno prima, il settimanale People l’aveva inserita tra le 50 persone più sexy del pianeta. Nel 1998 sempre la FHM la mise al primo posto in quanto a bellezza; in questa speciale graduatoria fu 26º nel 2000, 62º nel 2001, 33º nel 2002 e 57º nel 2003 (per ciò che riguarda solo gli Stati Uniti d’America), 83º nel 2004 (e 18º negli USA) e 54º nel 2005, ma solo per ciò che concerne la sua nazione.

 

commenti